Istituto Comprensivo Statale Campo del Moricino Istituto Comprensivo Statale Campo del Moricino
Attività della Scuola
Attività sul Territoro
Altra Progettualità
Azione F3
Prototipi

Totem Multimediali
Legalità
aedo
Scuola Viva
Moricino - Unesco
Polis Mercato
Polis Mercato II Anno

Archivio di Aprile 2017

Scuola dell’Infanzia “Umberto I” – Progetto Give Me Five

Da lunedì 8 maggio 2017 per gli alunni di cinque anni della scuola dell’Infanzia “Umberto I”.

Comunicazione 109_17

Scuola dell’Infanzia “Umberto I” – Progetto @micoPC

Per gli alunni della Scuola dell’Infanzia “Umberto I” da martedì 9 maggio 2017.

Comunicazione 108_17

 

SNV. Rilevazione degli Apprendimenti per l’A.S. 2016 – 2017. Scuola Primaria

La somministrazione delle Prove INVALSI nelle classi seconde e quinte della Scuola Primaria si svolgeranno il 3 maggio 2017 e il 5 maggio 2017.

In rete la Comunicazione e l’Informativa per i genitori. 

Comunicazione 103_17

INFORMATIVA_2016

Marcia della Legalità e della Pace

L’Istituto Comprensivo Campo del Moricino partecipa come ogni anno alla  Marcia della Legalità e della Pace organizzata per ricordare la guardia giurata Gaetano Montanino vittima innocente della violenza.

Comunicazione 101_17

Locandina Montanino 2017

foto del mese: aprile 2017

 Pablo Picasso “Parade” 1917 dipinto di m 11 x m 17  (Centre Pompidou-Metz di Parigi)

Per ricordare il centenario del viaggio di Pablo Picasso in Italia (1917-2017), mentre il pittore spagnolo è al lavoro come scenografo e costumista sul balletto russo “Parade”, dal 10 aprile al 10 luglio il Museo di Capodimonte di Napoli e l’Antiquarium di Pompei ospitano alcune opere di uno degli artisti più famosi del ‘900.

Picasso, una volta arrivato in Francia, non si è mai mosso ad eccezione di questo viaggio in Italia, con il poeta francese Jean Cocteau quando inizia a lavorare sul sipario di “Parade”, il balletto ideato dallo stesso Cocteau su musiche di Satie che andò in scena a Parigi nel maggio dello stesso anno. Arrivato in Italia a febbraio 1917 Picasso resta a Roma con Olga Kochlova, première dei Ballets Russes e sua prima moglie. Quando Cocteau arriva a Napoli, scrive a Picasso per invitarlo a raggiungerlo, ma il pittore risponde: ‘Sto bene a Roma, e poi c’è il Papa’. Immediata la replica del poeta all’amico pittore: ‘Sì è vero, a Roma c’è il Papa, ma a Napoli c’è Dio’. 

Due mesi prima, in data 13 marzo, così scrive il drammaturgo francese in una lettera alla madre: “Siamo di nuovo a Roma dopo un viaggio a Napoli, e da lì a Pompei in auto. Credo che nessuna città al mondo possa piacermi più di Napoli. L’Antichità classica brulica, nuova di zecca, in questa Montmartre araba, in questo enorme disordine di una kermesse che non ha mai sosta. Il cibo, Dio e la fornicazione, ecco i moventi di questo popolo romanzesco. Il Vesuvio fabbrica tutte le nuvole del mondo. Il mare è blu scuro. Scaglia giacinti sui marciapiedi”.

E certo quella raffica di suggestioni dovette impressionare anche il padre del Cubismo, che dall’incontro con la cultura tradizionale napoletana e con quell’assurda macchina del tempo che è Pompei, trasse non pochi spunti iconografici: dal topos del presepio al teatro popolare, passando per il teatro delle marionette.

Ad indagare ulteriormente il rapporto di Picasso con il teatro e la tradizione partenopea, a Capodimonte saranno inoltre esposti i bozzetti eseguiti dall’artista per il balletto Pulcinella (in scena nel 1920 a Parigi con musiche di Stravinsky e coreografie di Massine) insieme a alcune marionette e pupi della maschera napoletana dalla collezione Fundación Almine y Bernard Ruiz-Picasso para el Arte.

Leggi il resto di questo articolo »

Pasqua 2017

L’Augurio di Pasqua, festa della vita che sconfigge le angustie del tempo, quest’anno lo dedichiamo ad un pezzo delle nostre radici che si stanno lentamente perdendo: gli affreschi del Chiostro del Carmine. Una narrazione che si dissolve con i pezzi di intonaco che si frantumano, un altro pezzo di patrimonio della nostra comunità che scompare come la vastissima tela che ornava tutto quanto il soffitto della Sala del Consiglio del Complesso di S. Eligio raffigurante Giove nell’Olimpo, attorniato dalle dee e dalle Muse. I dipinti, con scene della storia dell’Ordine dei Carmelitani e dei suoi santi, attribuiti a Leonardo de Grazia, detto il Pistoia (attivo a Napoli intorno al 1540), furono completati nel 1606 da Giovanni Balducci con scene della vita dei profeti Elia ed Eliseo.

Leggi il resto di questo articolo »

Le giornate della Scienza

L’Istituto Comprensivo Campo del  Moricino organizza nell’anno scolastico 2016/2017 la seconda edizione delle Giornate della Scienza.

Tutti gli allievi, dalla Scuola dell’Infanzia alla Scuola Secondaria di I grado, sono invitati a visitare il Laboratorio di Scienze dell’Istituto ubicato al primo piano del Plesso Corradino di Svevia di piazza S. Eligio, 106.

         In allegato i temi di quest’anno.

         Docente responsabile dell’attività prof.ssa Lina Medugno.

 

Programma scientifico – Le giornate della Scienza

Le giornate della scienza

L’Istituto Comprensivo Campo del  Moricino organizza nell’anno scolastico 2016/2017 la seconda edizione delle Giornate della Scienza.

Tutti gli allievi, dalla Scuola dell’Infanzia alla Scuola Secondaria di I grado, sono invitati a visitare il Laboratorio di Scienze dell’Istituto ubicato al primo piano del Plesso Corradino di Svevia di piazza S. Eligio, 106.

         In allegato i temi di quest’anno.

         Docente responsabile dell’attività prof.ssa Lina Medugno.

Con una successiva comunicazione sarà pubblicato il programma della manifestazione.

Comunicazione 100_17

Programma scientifico – Le giornate della Scienza

31a  Edizione di Futuro Remoto        Napoli – Piazza del Plebiscito

L’I.C. “Campo del Moricino” partecipa alla manifestazione con una proposta progettuale, intitolata “In gioco con l’energhèia”, presso un’area coperta dedicata  del Villaggio della Scienza giovedì 25 maggio 2017 dalle h 14.00 alle h 17.30.

Dal Programma della manifestazione

In gioco con l’Energhèia

25 maggio – 14:00/17:30

A CURA DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO CAMPO DEL MORICINO, NAPOLI – CLASSE II C SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
ESPERIMENTI SCIENTIFICI

Il termine Energia (dal greco Energhèia = attività) da un punto di vista fisico rappresenta la capacità di un corpo di compiere un lavoro. Da un punto di vista ambientale l’energia, nelle sue diverse forme, è ciò che ci permette di vivere sulla terra e di interagire  con l’ambiente. Gli alunni, partendo dall’osservazione di alcuni fenomeni naturali, come  il volo degli uccelli, il galleggiamento dei pesci o di un qualsiasi corpo immerso in un fluido, hanno approfondito il principio dinamico di un corpo costruendo semplici modelli sperimentali che li hanno condotti alla comprensione dei principi di Archimede e di Pascal. In riferimento all’ambiente i ragazzi, sensibilizzati sulla necessità di giungere ad un modello energetico pulito, costruito sull’efficienza, il risparmio e l’autoproduzione, hanno realizzato dei modelli di centrali energetiche che sfruttano fonti di energia rinnovabile, come il sole, l’acqua, il vento e l’energia geotermica di cui mostrano le fasi di costruzione, il funzionamento e i vantaggi che potrebbero apportare al sistema ambientale ed economico.

Organizzazione classi giornate della Scienza

Locandina GdS

PON: Cittadinanza globale – Manifestazione di interesse

Acquisizione di manifestazioni di interesse per la partecipazione di attori privati ovvero di soggetti pubblici, quali università, centri di ricerca o di formazione che intendono aderire alla presentazione della proposte progettuali di cui all’Avviso pubblico prot. N. 3340 del 23/03/2017  “per la realizzazione di progetti di potenziamento delle competenze di cittadinanza globale”. Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE) O. S. 10.2 –  Az. 10.2.5 – Sotto Azione 10.2.5 A

Scadenza 20.04.2017

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE_cittadinanza globale

PON: Sviluppo del pensiero digitale e delle competenze di cittadinanza digitale – Manifestazione di interesse

Acquisizione di manifestazioni di interesse per la partecipazione di attori privati ovvero di soggetti pubblici, quali università, centri di ricerca o di formazione che intendono aderire alla presentazione della proposte progettuali di cui all’Avviso pubblico prot.  N. 2670 del 03/03/2017  “Per lo sviluppo del pensiero digitale e delle competenze di cittadinanza digitale”, a supporto dell’offerta formativa. Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE) O. S. 10.2 –  Az. 10.2

Scadenza 13.04.2017

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE_cittadinanza digitale e computazione

 

Collegati qui ...

Aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Percorso Formativo
Sezione Primavera
Percorso Formativo
Scuola Infanzia
Percorsi Formativi
Scuola Primaria
Percorsi Formativi
Scuola Secondaria
Certificazioni

Storia di Napoli
Strutture dell'Istituto

Sedi Istituto

Storia dell'Istituto

Amministrazione Trasparente

Giornalino on-line

Albo Sindacale

Snodo Formativo Moricino
66603
visitatori