Istituto Comprensivo Statale Campo del Moricino Istituto Comprensivo Statale Campo del Moricino
Attività della Scuola
Attività sul Territoro
Altra Progettualità
Azione F3
Prototipi

Totem Multimediali
Legalità
aedo
Scuola Viva
Moricino - Unesco
Polis Mercato

Il restauro delle Torri del Castello del Carmine

Il convegno mercoledì 25 maggio 2016 alle ore 16.30 nella Sala “Corradino di Svevia”.

Via Marina con il Castello del Carmine (1870)

Via Marina con il Castello del Carmine (1870)

Comunicazione 107_16

Locandina Convegno Castello del Carmine

 Tavola rotonda

Tra storia e valorizzazione: Il restauro delle Torri del Castello del Carmine 

Il Castello del Carmine, la cui costruzione risale al 1382 per volere di Carlo di Durazzo, venne eretto per rafforzare ad oriente il sistema difensivo della città. Nel 1484 Ferrante d’Aragona promosse un ampliamento orientale della cortina difensiva che incluse nella parte iniziale del nuovo circuito di mura le strutture militari del castello.  Già modificato nel corso del XV secolo il Castello del Carmine fu notevolmente ampliato durante il periodo vicereale ed espugnato dal popolo durante la rivolta di Masaniello.

Napoli-da-sud

Adibito a carcere dopo la rivoluzione del 1799 il complesso mantenne la funzione di penitenziario per tutto il periodo borbonico (rimangono ancora le cancellate alle finestre nel tratto aragonese rimasto).

Veduta del Carmine

Nel 1864 fu demolita la porta del Carmine, unitamente alle torri che la fiancheggiavano, per la decisione del Municipio di operare lavori di ampliamento della sede viaria.

056_065

Napoli: Castello del Carmine (prima della demolizione avvenuta nel 1906)

Nel 1906,  fu invece quasi completamente abbattuto ancora per far posto al rettilineo di Corso Garibaldi, nonché per essere sostituito dal panificio militare (caserma G. Sani; al suo interno sembra rimangano alcuni resti del castello).

L’ultimo intervento, pochi decenni dopo, per l’allargamento della via Nuova Marina, comportarono un ulteriore taglio al chiostro del complesso del Carmine (oltre al panificio) e lo spostamento del Vado del Carmine sullo spartitraffico che divide le corsie della strada, a tener tristemente compagnia alle altre due ultime reliquie del castello oggi rimaste, cioè le torri Brava e Spinella, ormai assolutamente estranee al contesto urbano.

Il Servizio Programma UNESCO e Valorizzazione Città Storica del Comune di Napoli, nell’ambito degli interventi di tutela del patrimonio storico ed artistico cittadino, ha stipulato un contratto di sponsorizzazione con l’amministrazione comunale, per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori di restauro di 27 monumenti siti sul territorio cittadino tra cui le fontane del Seguro di piazza Mercato e le torri del Castello del Carmine. Si tratta di provvedere alla manutenzione ordinaria e straordinaria dei monumenti per un periodo non inferiore a 12 anni e la realizzazione di un sito internet che consentirà a tutti i cittadini di recuperare nozioni storiche sui monumenti.

L’Istituto Comprensivo Campo del Moricino, in collaborazione con l’Istituto italiano dei Castelli ha promosso negli anni una serie di azioni volte al recupero della memoria storica del Castello del Carmine (mostre,convegni, ricostruzioni virtuali, pubblicazioni). E’ in tale ambito che si prevede una tavola rotonda per mettere a confronto storici dell’architettura, esperti di restauro ed istituzioni  sulle prospettive di recupero e riuso delle torri superstiti del Castello.

Interverranno:

arch. Luigi Maglio presidente dell’Istituto Italiano dei Castelli per la regione Campania;

prof. Leonardo Di Mauro – ordinario storia dell’architettura Università Federico II

prof. Arch. Renata Picone – ordinario di restauro architettonico Università Federico II

prof. Arch. Claudio Grimellini – Presidente INBAR -Istituto Nazionale Bio Architettura

prof. Carmine negro dirigente scolastico Istituto Comprensivo Campo del Moricino

arch.- Carmine Piscopo – assessore alle politiche urbane, urbanistica e beni comuni

arch. Luca d’Angelo dirigente del servizio programma Unesco e valorizzazione città storica

arch. Casimiro Martucci, arch. Maria Luisa di Costanzo soc. UNOOUTDOOR

Castello-del-Carmine

Ricostruzione virtuale “Castello del Carmine”

Ricostruzione virtuale del Castello del Carmine

 

Collegati qui ...

Maggio: 2016
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Percorso Formativo
Sezione Primavera
Percorso Formativo
Scuola Infanzia
Percorsi Formativi
Scuola Primaria
Percorsi Formativi
Scuola Secondaria
Certificazioni

Storia di Napoli
Strutture dell'Istituto

Sedi Istituto

Storia dell'Istituto

Amministrazione Trasparente

Giornalino on-line

Albo Sindacale

Snodo Formativo Moricino
58261
visitatori