Istituto Comprensivo Statale Campo del Moricino Istituto Comprensivo Statale Campo del Moricino
Attività della Scuola
Attività sul Territoro
Altra Progettualità
Azione F3
Prototipi

Totem Multimediali
Legalità
aedo
Scuola Viva
Moricino - Unesco
Polis Mercato
Polis Mercato II Anno

Anno Scolastico 2015/2016: Anno dell’Impegno

Il termine impegno deriva dal verbo impegnare e significa dare o mettere in pegno ossia dare qualcosa in garanzia per assicurare l’altro che l’accordo che si è stipulato venga rispettato.

Possiamo definire l’impegno come la promessa ad eseguire un determinato compito quando l’esito è nelle proprie disponibilità o in alternativa l’obbligo ad assolvere l’incarico che ci si è assunti verso gli altri con il massimo dello sforzo ben sapendo che non dipende solo dalla propria volontà.

Nell’uno e nell’altro caso c’è l’impiego di tutte le proprie forze a voler fare, come volontà attiva a svolgere una mansione, o l’ottemperamento di un obbligo morale o anche il rispetto di un dovere.

Anno scolastico 2015_16 Anno Impegno

La storia della farfalla e l’importanza di affrontare le difficoltà

“Per aspera sic itur ad astra.”  (“Attraverso le spine, così andiamo alle stelle.”)  Seneca

farfalla

Attraverso le asperità si arriva alle stelle. Seneca era consapevole di come le difficoltà fossero in grado di forgiare il carattere di un essere umano. Tale principio ha validità universale. I diamanti si formano nelle viscere della Terra, sottoposti a pressioni inimmaginabili; le specie animali sopravvivono adattandosi alle difficoltà del loro habitat; le fibre muscolari crescono solo grazie a micro-lacerazioni.

Spesso ci auguriamo di avere una vita senza problemi, di riuscire a raggiungere i nostri obiettivi senza troppa fatica, insomma: ottenere risultati senza alcuno sforzo.  Non sempre rifuggire difficoltà, problemi ed ostacoli è un bene. La cosa migliore è saperli affrontare e nel modo giusto e la storia della farfalla è qui a ricordarcelo.

La storia della farfalla

Un giorno un contadino, riposandosi sotto un’ombra al termine di una giornata sfiancante, si accorse di un bozzolo di una farfalla. Il bozzolo era completamente chiuso ad eccezione di un piccolo bucno sulla parte anteriore. Incuriosito, il contadino osservò attraverso il piccolo foro, riuscendo ad intravedere la piccola farfalla che si dimenava con tutte le sue forze.

Il contadino osservò a lungo gli sforzi eroici dell’elegante bestiolina, ma per quanto la farfalla si sforzasse per uscire dal bozzolo, i progressi apparivano minimi. Così, il contadino, impietosito dall’impegno della piccola farfalla, tirò fuori un coltellino da lavoro e delicatamente allargò il buco del bozzolo, finché la farfalla poté uscirne senza alcuno sforzo.

A questo punto accadde qualcosa di strano. La piccola farfalla, aiutata ad uscire dal bozzolo, non aveva sviluppato muscoli abbastanza forti per potersi librare in aria. Nonostante i ripetuti tentativi, la fragile farfalla rimase a terra e riuscì a trascinarsi solo a pochi centimetri dal bozzolo, incapace di fare ciò per cui la natura l’aveva fatta nascere. Il contadino si accorse del grave errore fatto ed imparò una lezione che non dimenticò per il resto della sua vita:

“Attraverso le difficoltà la natura ci rende più forti e degni di realizzare i nostri sogni.”

Collegati qui ...

Novembre: 2015
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
Percorso Formativo
Sezione Primavera
Percorso Formativo
Scuola Infanzia
Percorsi Formativi
Scuola Primaria
Percorsi Formativi
Scuola Secondaria
Certificazioni

Storia di Napoli
Strutture dell'Istituto

Sedi Istituto

Storia dell'Istituto

Amministrazione Trasparente

Giornalino on-line

Albo Sindacale

Snodo Formativo Moricino
81102
visitatori