Si prevede la realizzazione di un modello virtuale tridimensionale del castello e degli spazi conventuali, attraverso l’utilizzazione del materiale storico e grafico scaturito dalla fase di ricerca iniziale delle fonti; la ricostruzione virtuale comprenderà anche gli spazi interni e costituirà il naturale complemento del modello statico reale. Il video sarà proiettato periodicamente all’interno degli spazi espositivi